Moovart | Max Beckmann
19173
post-template-default,single,single-post,postid-19173,single-format-standard,wc-shortcodes-font-awesome-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-16.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive

Max Beckmann

Max Beckmann

Max Beckmann è uno dei maestri di spicco dell’Arte Moderna Espressionista tedesca del XX secolo. Non solo: la sera del 24 Giugno 2017 a Londra il valore di uno dei suoi quadri “vola” presso la Casa d’Aste Christie’s, ottenendo un record di vendita. Si trattò infatti di una sua grande tela “L’inferno degli uccelli”, un’opera di forte impatto visivo e di valore storico, dipinto nel 1938 a seguito della fuga obbligata dalla Germania nazista e negli stessi anni di Guernica di Picasso; con quest’ultima condivide le finalità di denuncia morale della guerra e delle atrocità del nazismo, nonché la tensione drammatica ed un senso di oppressione figurativa.

No Comments

Post A Comment